Il sartù è un delizioso piatto della cucina pugliese e si può preparare con molte varianti.

La ricetta di Ginger è quella di un’amica di Lecce che mi ha fatto scoprire questa leccornia che da anni cucino con gioia. Vi regalo questo primo piatto delizioso e molto semplice da preparare, sotto ragazzi!

INGREDIENTI X 4 PAX

250 g di riso superfino (arborio, carnaroli, roma…)

350 g di carne di manzo macinata

250 g di mozzarella a pezzetti

2 uova

qualche cucchiaio di parmigiano reggiano

noce moscata

latte qb

burro qb

pane grattugiato

PROCEDIMENTO

Rosolare in padella con poco olio la carne macinata fino a farla dorare.

Far semi cuocere il riso, scolarlo umido e unirvi la carne, la mozzarella a pezzetti, il parmigiano, le uova sbattute e la noce moscata.

Trasferire il tutto in una teglia imburrata e cosparsa con il pangrattato, quindi coprire il riso a filo con il latte. La teglia dev’essere piuttosto grande in modo che il riso non risulti troppo alto.

Cospargere di pangrattato e di fiocchetti di burro.

Cuocere a 200° per 20-30 minuti fino a che il riso non abbia assorbito il latte e formato una bella crosticina.

SARTÙ DI RISO

1 Commento

  1. LOREDANA 20 Ottobre 2014 at 14:29

    ASSOLUTAMENTE PECCAMINOSO!

    Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.