In Italia, in molte regioni, non c’è Natale senza bollito e non c’è bollito senza salsa verde.

E in ogni caso, la salsa verde è un must che ben si adatta a molti altri intingoli di carne.

Eccovi due versioni della famosissima salsa verde per due abbinamenti: si comincia da quella di mia nonna Paola e si continua con quella del Gambero Rosso. A voi la scelta!

E naturalmente, Buon Natale.

1) LA SALSA VERDE DI MIA NONNA PER IL BOLLITO

INGREDIENTI

1 mazzetto di prezzemolo

1 spicchio d’aglio

aceto di vino bianco qb

olio evo qb

sale qb

PROCEDIMENTO

Lavare e asciugare molto bene il prezzemolo, quindi tritarlo molto finemente insieme all’aglio.

In un pentolino mettere il trito ottenuto, coprirlo con dell’ottimo olio extravergine e aggiungere un po’ d’aceto di vino bianco, secondo i gusti.

Scaldare la salsa fino ad intiepidirla (non deve assolutamente cuocere!) e servire con i bolliti.

È deliziosa!

2) LA SALSA VERDE DEL GAMBERO ROSSO PER LE POLPETTE DI BOLLITO

.INGREDIENTI

1 mazzetto di prezzemolo

40 g di mollica di pane

1 acciuga sott’olio

1 tuorlo d’uovo sodo

1 cucchiaio d’aceto di vino bianco

1 spicchio d’aglio

olio evo

.

PROCEDIMENTO

Lavare e asciugare molto bene il prezzemolo.

Bagnare la mollica di pane con l’aceto e strizzarla. In un frullatore a immersione riunire il prezzemolo, il pane, l’acciuga ben pulita, il tuorlo d’uovo sodo e lo spicchio d’aglio.

Aggiungere l’olio e cominciare a frullare, versandolo fino a che la salsa non sarà piuttosto fluida.

Aggiustare di sale e accompagnare alle polpette di bollito (vedi qui la ricetta di Ginger for Breakfast).

3 Commenti

  1. Betty 23 Dic 2014 at 13:59

    Da provare subitooooo

    Rispondi
  2. Ilaria 26 Dic 2014 at 17:43

    Ginger Buone Feste!!!!

    Rispondi
    1. gingerforbreakfast - Site Author 26 Dic 2014 at 19:00

      <3

      Rispondi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *